13 Dicembre 2017   Portughese Italiano

Primo piano

Spiritualità

Parola di Vita - Aprile 2014

"Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri; come io vi ho amato, così amatevi anche voi gli uni gli altri" (Gv 13,34).

Vorrai sapere quando Gesù ha detto queste parole. Ecco, egli parla così prima che inizi la sua passione. Pronuncia infatti allora un discorso d’addio che costituisce il suo testamento, di cui queste parole fanno parte.
Pensa quindi quanto sono importanti!
Se quello che dice un padre prima di morire, non si dimentica più, che sarà delle parole d’un Dio?
Prendile allora molto sul serio e cerchiamo insieme di capirle profondamente.

“Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri; come io vi ho amato, così amatevi anche voi gli uni gli altri”

Gesù sta per morire e quanto dice risente di questo prossimo evento. La sua imminente partenza infatti richiede soprattutto la soluzione d’un...



Spiritualità

Parola di Vita - Marzo 2014

"Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore" (Gv 15,10).

Queste parole sono prese dall’ampio discorso riportato dal quarto Vangelo (cf Gv 13,31-17,26), che Gesù ha rivolto ai suoi apostoli dopo l’ultima cena. Viene in luce che l’osservanza dei suoi comandamenti ci fa rimanere nell’amore. Esse richiamano un versetto precedente, in cui Gesù dice ai suoi apostoli: “Se mi amate, osserverete i miei comandamenti” (Gv 14,15) ove viene in luce che l’amore per Gesù deve essere il movente, la radice da cui deve partire l’osservanza dei suoi comandamenti.
Ne risulta così una circolarità tra l’amore per Gesù e l’osservanza dei suoi comandamenti. L’amore per Gesù ci spinge a vivere sempre più fedelmente la sua parola; nello stesso tempo la parola di Gesù vissuta ci fa rimanere, e...



Spiritualità

Parola di Vita - Gennaio 2014

"Cristo, unico fondamento della Chiesa" (cf 1 Cor 3,11)

Era l’anno 50 quando Paolo arrivò a Corinto, la grande città della Grecia famosa per l’importante porto commerciale e vivace per le sue molteplici correnti di pensiero. Per 18 mesi l’apostolo vi annunciò il Vangelo e pose le basi di una fiorente comunità cristiana. Altri dopo di lui continuarono l’opera di evangelizzazione. Ma i nuovi cristiani rischiavano di attaccarsi alle persone che portavano il messaggio di Cristo, piuttosto che a Cristo stesso. Nascevano così le fazioni: “Io sono di Paolo”, dicevano alcuni; e altri, sempre riferendosi all’apostolo preferito: “Io sono di Apollo”, oppure: “Io sono di Pietro”.

Davanti alla divisione che turbava la comunità, Paolo afferma con forza che i costruttori della Chiesa, paragonata ad un edificio, ad un tempio, possono essere tanti, ma uno solo è il fondamento, la pietra viva:...



Spiritualità

Cosa è necessario per essere vescovo?

Discorso straordinario, a mio avviso, questo di papa Francesco. Bello, bello bello. Pieno di contenuti spirituali e teologici, soprattutto di ecclesiologia. E insieme tanto umano,...


Notizie & Co.

Da non perdere

Assolutamente da non perdere il bellissimo libro di p. Fabrizio Calegari, missionario del Pime in Bangladesh. "Il cuore altrove" parla della sua vita di missione,...


Spiritualità

La fede del popolo

L'omelia di oggi di papa Francesco!  Spero che queste parole entrino nella testa, nel cuore e nelle azioni di noi sacerdoti. Il Vangelo del giorno ci parla di...


Recenti

Aprile
01

Spiritualità

Parola di Vita - Aprile 2014

Marzo
01

Spiritualità

Parola di Vita - Marzo 2014

Gennaio
01

Spiritualità

Parola di Vita - Gennaio 2014

Dicembre
01

Spiritualità

Parola di Vita - Dicembre 2013

Novembre
01

Spiritualità

Parola di Vita - Novembre 2013

Ottobre
01

Spiritualità

Parola di Vita - Ottobre 2013

Settembre
01

Spiritualità

Parola di Vita - Settembre 2013

Agosto
01

Spiritualità

Parola di Vita - Agosto 2013

Progetti

Salute Pirambu terminato!

Ultimo aggiornamento: 02/12/2013. Per vedere i dati finali delle diagnosi e terapie, clicca in...


Giornata Mondiale della Gioventù!

Dieci giovani di Pirambù parteciperanno alla Pre-Giornata e GMG 2013 con il papa a Rio de...


Nuova cappella per Baixa Grande

Con José e Jussara, fratello e sorellaresponsabili della cappella Progetto aperto per...


Torno a scuola

Da tempo avevo notato che in Brasile varie persone, da giovani, avevano dovuto interrompere gli...


Asilo

Nel territorio della parrocchia S. Francisco Xavier sono presenti diverse favelas, le famose...


Messaggi

21/03/2014: layane Barbosa

Ainda não tenho nada, mas já disse a jesus que quero muito ir. Vai que daqui pra lá eu trabalho né?!

21/02/2014: Natale

Claro que a mensagem chega, Princesa! Tá guardando o dinheiro para a JMJ na Polônia? Beijoooo!!!

21/02/2014: Layane Barbosa Ferreira

Oi padre!! será que se eu mandar um abraço por aqui chega aí? kkk brincadeira, passando para dar um tchauzinho, e um abraço! Não resisti em escrever aqui... beijooos


Contatto

P. Natale Brambilla

PIME
Via Monte Rosa 81
20149 MILANO MI
ITALIA

Tel. 02 438201
Cel. 329 865 7376

E-mail: natale@padrenatale.net

Vuoi aiutare la missione di p. Natale?


Tags

  • Aiuto
  • Asilo
  • Bambini
  • Bibbia
  • Brasile
  • Carità
  • Chiesa
  • Fede
  • Focolari
  • Formazione
  • Fotografia
  • Italia
  • Missione
  • Natale
  • Omelia
  • Papa Francesco
  • Parrocchia
  • Pime
  • Pirambù
  • S. Paolo
  • Salute
  • Scuola
  • Spiritualità
  • Teologia
  • Vocazione

Foto

Valid XHTML 1.0 Transitional
Padre Natale © 2004-2017 Tutti i diritti riservati